Nome della via: Comici-Dimai
Gruppo: Lavaredo
Sottogruppo:
Cima: Cima Grande di Lavaredo
Specifica:
 
Avvicinamento
Modalità: Sentiero Durata (h): da 61 a 90 min
Dislivello (m): fino a 250 m Punto d'appoggio: Rifugio
 
Difficoltà d'insieme:   TD+Sostenuto: Si
Max. diff. libera (UIAA):    VIMax. diff. artif. (UIAA):    A0
Tecnica: Diedro/FessuraTipologia: Libera
Dislivello (m): 500 Sviluppo (m): 595
Tiri di corda: 15 Tempi medi di percorrenza (h): 8
Qualità roccia: BuonaChiodatura: tradizionale
Proteggibilità: Discesa: Doppie/Arrampicata  (II)
 
Esposizione:  Nord Quota: 2999
Anno di apertura:  1933
Salitori:  Comici E.
  Dimai A.
  Dimai G.
Leggi il nostro commento alla via.
Relazione utilizzata/Bibliografia: Dinoia L, Casari V. '93 arrampicate scelte in Dolomiti' Ed. Melograno, 1984
 
 

ALCUNE PRECISAZIONI
Difficoltà d'insieme: a seconda dello stato di chiodatura può essere un 'ED-'
Dislivello: poco meno di 500 m, calcolati alla 'cengia anulare' da dove si può iniziare la discesa.
Sviluppo e Tiri di corda: calcolati sempre rispetto alla 'cengia anulare' sulla base dei dati forniti dalla relazione utilizzata (Vedi 'Dinoia, 1984')
Punto di appoggio: è conveniente riferirsi al Rif. ‘Auronzo’ (2330 m. s.l.m.), posto in prossimità della forcella di Longeres al cospetto del versante Sud delle Tre Cime. Qui si giunge in automobile da Misurina, è agevole parcheggiare e l’avvicinamento alla parete è assai comodo.